Stiamo caricando

20 giugno Giornata Mondiale del Rifugiato

Il 20 giugno, la Giornata Mondiale del Rifugiato, istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2000, viene celebrata in tutta Europa come atto di sensibilizzazione nel dibattito pubblico e di solidarietà con le persone costrette a lasciare i propri paesi d'origine in cerca di sicurezza e migliori condizioni di vita.

In risposta  alla crescente xenofobia, il significato simbolico di questa giornata acquisisce  un'importanza ancora maggiore, così come la responsabilità delle istituzioni culturali ed educative nel promuovere rispetto per le diversità, cura della dignità umana, empatia, responsabilità civica, dialogo interculturale.

In occasione di questa giornata, l’Arena del Sole espone la “Refugee Flag for World Refugee Day”, la bandiera internazionale dei rifugiati disegnata dall’artista siriana Yara Said. Arancione con una striscia nera, la bandiera richiama metaforicamente il giubbotto di salvataggio così come le tanti morti in mare di persone che fuggono da guerre, miseria o persecuzioni politiche.

ERT Fondazione raccoglie così l’invito del Teatr Powszechny di Varsavia, promotore dell’iniziativa “Refugee Flag for World Refugee Day” e partner del progetto internazionale Atlas of Transitions di cui ERT è capofila, grazie al quale 11 partner in 7 paesi europei lavorano in modo coordinato per concepire attraverso l’arte forme di interazione e reciprocità tra culture, in una relazione di mutuo riconoscimento e reciproco arricchimento.