Stiamo caricando

Il luogo reale e simbolico: la fabbrica e la classe operaia tra cinema e teatro

Il luogo reale e simbolico: la fabbrica e la classe operaia tra cinema e teatro

Una “conversazione di...” storia, architettura, cinema e teatro

Prima di salutare gli attori di La classe operaia va in paradiso, una mattina di conversazione su spazi (reali e simbolici) e lavoro. Con alcuni ospiti della Fondazione Gramsci Emilia-Romagna e con tutto il cast dello spettacolo, si proverà a guardare al nostro lavoro divagando tra i suoi luoghi, dalle roventi e fumose fabbriche filmate da Elio Petri nel 1971 agli sterminati prefabbricati, silenziosi, rilucenti e asettici, di oggi.

con Paola Gabrielli, Wilma Labate, Giacomo Manzoli, Bruno PapignaniBruno Settis, Sirani Fornasini, Christian Uva

insieme agli attori dello spettacolo Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Franca Penone, Simone Tangolo, e il musicista Filippo Zattini

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili

 

evento organizzato in collaborazione con