Stiamo caricando

A Young Woman Who Lived in a Shoe

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

A proposito di questo spettacolo

A Young Woman Who Lived in a Shoe è una storia di immigrazione, ma non c’entra con la guerra o con le tragedie umanitarie. La “Giovane Donna”, la protagonista, con la sua valigia piena di Sogni, di Memorie e di “Good and Bad Feelings”, non fugge da un pericolo. Si imbarca, invece, verso una speranza: quella di una vita più felice, di un paese dove poter trovare “water and books”, acqua per innaffiare la pianticella che nel suo paese stava morendo, e libri in cui la povertà le impediva di avventurarsi. 
Nelle forme immediate e leggere di una fiaba, Laura Pasetti racconta ai più giovani il dramma di chi abbandona la propria casa e i propri affetti in cerca di un futuro migliore. Lo fa invitando gli spettatori ad accompagnare la “Giovane Donna” nella sua avventura, ad entrare insieme a lei dentro la grande Scarpa con cui viaggia, a mettersi nei suoi panni: “put themselves in her shoes”.

  • Ai docenti sarà consegnato un dossier dettagliato di guida alla visione degli spettacoli.
  • Gli attori e la regista si fermeranno a parlare con i ragazzi al termine delle recite e risponderanno ad eventuali domande in italiano o inglese.

Dati artistici

di Laura Pasetti
regia Laura Pasetti
con Anna Carfora, Cecilia Gragnani
musiche Roberto Andreoni
coproduzione Charioteer Theatre e Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa
produzione Charioteer Theatre