Stiamo caricando

Don Giovanni

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

A proposito di questo spettacolo

Valerio Binasco, nuovo Direttore artistico del Teatro Stabile di Torino dal 1 gennaio 2018, è un regista che ha saputo imporre una cifra stilistica di grande originalità, mantenendo al contempo il rispetto per i testi che mette in scena, con grande attenzione al coinvolgimento degli spettatori: “dobbiamo fare l’impossibile per renderci comprensibili, per emozionare ogni spettatore, per non farlo sentire “estraneo” rispetto all’opera”.
Don Giovanni (interpretato da Gianluca Gobbi) è il leggendario seduttore, mito della letteratura europea, simbolo non soltanto dei trionfi e delle ceneri dell’eros, ma anche della rivolta della libido contro le remore della teologia.
Sganarello (interpretato da Sergio Romano), rappresenta la difesa della regione e della fede, servitore ridicolo, che svilisce gli argomenti che tocca, inducendo a una caricaturale confusione tra religione e superstizione.
Neanche il finale morale imposto dalla tradizione riesce a riequilibrare la propensione degli spettatori verso l’immagine del libertino, immorale ed empio.

Durata: 2 ore e 5 minuti più intervallo

Dati artistici

di Molière
regia Valerio Binasco
con (in o.a.) Vittorio Camarota, Fabrizio Contri, Marta Cortellazzo Wiel, Lucio De Francesco, Giordana Faggiano, Elena Gigliotti, Gianluc
scene Guido Fiorato
costumi Sandra Cardini
luci Pasquale Mari
musiche Arturo Annecchino
assistente regia Nicola Pannelli
assistente scene Anna Varaldo
assistente costumi Silvia Brero
produzione Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale

 

foto di Donato Aquaro

Video

Ancora più Teatro?

Questo spettacolo è parte dei seguenti abbonamenti:

Passione Arena

Se ti piace Don Giovanni ti suggeriamo anche:

dal 13/11/2018
al 16/11/2018
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Il testo della Duras incentrato sul desiderio e sull'oscura potenza della sessualità in un adattamento di forte impatto
dal 28/11/2018
al 30/11/2018
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Un grande gioco metaforico per capire i rapporti tra l'Afghanistan e l'Occidente dal 1842 ai giorni nostri
dal 16/02/2019
al 28/02/2019
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Rielaborazione del mito di Menelao in chiave attuale, ma anche lucida riflessione sulla tragedia contemporanea
dal 06/02/2019
al 10/02/2019
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Un viaggio 'genealogico' nella memoria: il tempo come sapere e dimenticanza, sapore e leitmotiv involontario
dal 14/05/2019
al 19/05/2019
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Un'opera di decolonizzazione che passa attraverso il teatro come strumento di rivolta