fbpx
Stiamo caricando

Pillow

Sedute prossime

Altri spazi

A proposito di questo percorso

Pillow è un percorso di creazione e formazione condotto da Vicini d’Istanti, associazione nata con l’intento di accelerare i processi di integrazione sociale e lavorativa dei richiedenti asilo e rifugiati presenti sul territorio: sarti dell’Africa occidentale hanno confezionato fodere per cuscini – presi in prestito dal MAMbo – con tessuti scelti che evocano il tema della “casa”: le stoffe raccontano dinamiche familiari e la centralità della figura della donna; i colori sono scelti dai pagne “famille” (famiglia), “l’oeil de ma rivale” (l’occhio della mia rivale), accostati ad altri tessuti la cui trama riprende i colori dei wax con simbologie familiari: giallo, rosso, verde come colori portanti.
Le sedute realizzate da Pillow saranno utilizzate negli spazi del DAMSLab dall’1 al 10 marzo.

Dati

in collaborazione con Associazione Vicini d'Istanti e MAMbo - Museo di Arte Moderna di Bologna

Vicini d’Istanti
È un’associazione di promozione sociale nata per favorire il cambiamento della percezione dei migranti in Italia, per promuovere nuove forme di cittadinanza inclusive, per incentivare occasioni di conoscenza e scambio culturale con la popolazione locale. Nello specifico promuove progettualità lavorative di singoli immigrati, fornendo un servizio di consulenza e facilitazione nell’avviamento di piccoli progetti imprenditoriali, tra cui la sartoria sociale; favorisce la conoscenza e lo scambio interculturale, attraverso l’organizzazione di momenti conviviali quali feste, laboratori, sfilate di moda, conferenze, gite, e attraverso la diffusione cartacea e multimediale di quanto creato, condiviso e approfondito insieme; pratica forme di ricreazione intesa come rigenerazione urbana, cambiamento sociale tangibile in città.
Gli ambiti nei quali l’associazione Vicini d’Istanti è attiva sono: intrattenimento: allestimento e organizzazione di eventi, sfilate, laboratori creativi; moda e arredamento: abbigliamento, accessori, bigiotteria, complementi d’arredo; formazione: corsi di italiano, di alfabetizzazione informatica, pre-patente, corsi di sartoria di livello base e livello intermedio.

facebook