fbpx
Stiamo caricando

Strange case of Mr. Stevenson

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

A proposito di questo spettacolo

Robert Louis Stevenson in persona si racconta. Davanti alla platea degli studenti, evoca per noi mondi affascinanti come quello del pirata John Silver, o inquietanti come quello di Mr Hyde. Uno spettacolo affascinante e intrigante che racconterà i lati nascosti dello scrittore scozzese in un continuo confronto tra attore e spettatore.
Un lavoro sulla biografia di Stevenson: cagionevole di salute e moralista, cresciuto dalla bambinaia Cummy, calvinista stretta che condizionò tutta la sua infanzia. Genitori iperprotettivi, scuola privata, medicine e preghiere. Stevenson libera la fantasia e nel suo immaginario vive le avventure dei suoi personaggi come se fossero profondamente sue.  La vita maledetta del pirata John Silver o la contraddittoria personalità di Dr Jackill e Mr Hyde ci raccontano molto della sua personalità nascosta e ce lo rendono anche un po’ simpatico, questo signore che da bambino era viziatissimo e anche piuttosto antipatico. Le immagini della disegnatrice e fumettista Shirin Karbor compariranno come disegnate dalla sua fantasia e ci mostreranno i suoi pensieri, le sue paure e anche qualche segreto. La nuova produzione della compagnia Charioteer Theatre porterà gli studenti nel magico mondo descritto da Stevenson, facendoli appassionare sempre di più ai capolavori della letteratura inglese nati dalla sua penna.

Tecnica utilizzata: teatro d’attore in lingua inglese con videoproiezioni
Fascia d’età: 13-18 anni
Durata: 55 minuti

Dati artistici

ideazione e regia Laura Pasetti
con Stefano Guizzi
produzione Charioteer Theatre