fbpx
Stiamo caricando

Tania Bruguera | School of Integration

lezione #7 Cina

Altri spazi

A proposito di questo evento

7 marzo // ore 18 // DAMSLab
partecipazione gratuita

TANIA BRUGUERA
progetto speciale per Atlas of Transitions Biennale 

Nata dall’idea dell’artista e attivista cubana Tania Bruguera, School of Integration è una scuola temporanea modellata sulle scuole di integrazione di stampo tedesco rivolte ai migranti nuovi arrivati, ma ne ribalta la prospettiva: a condurre le 10 lezioni saranno infatti i membri di altrettante comunità straniere residenti a Bologna che insegneranno sapienze del corpo, competenze artigianali, poesie orali, pratiche simboliche, tradizioni culinarie, contaminazioni musicali, elementi della propria cultura che sono orgogliosi di condividere. Basato sull’idea di una partecipazione larga e meticcia, le lezioni sono aperte e rivolte a tutte le persone interessate.

***
Lezione #7 Cina
Chinese Karaoke

canzoni cinesi e melodie italiane, storia di una contaminazione nata negli anni ’80

La parola cinese “Baolijin” viene da Polygram, una delle compagnie discografiche più importanti al mondo prima che si sciogliesse nel 1999. Baolijin serie è creata dall’artista Zheng Ningyuan, realizzata insieme all’associazione WUXU. Nella School of Integration si presenta nella forma di un Karaoke temporaneo. Grazie alla realizzazione di testi italianizzati, il pubblico può cantare (fingendo) canzoni cinesi, che effettivamente sono in origine canzoni italiane (o europee) adattate in Cina negli anni ’80 e nei primi anni 2000.
Dopo la riforma economica cinese del 1978, le tendenze e le mode occidentali penetrano in Cina, pur se in modo localizzato. Per i cittadini l’immagine della vita quotidiana cambia radicalmente. Le città costiere – Guangzhou ne è un esempio eccellente – cominciano a importare musica pop da Taiwan, Hong Kong, Sud Asia e dal mondo occidentale, una gran parte della quale entra in Cina attraverso contrabbando e pirateria discografica. Lo sviluppo del mercato libero in Cina negli anni ’80 e ’90, sotto il clima politico del “Socialismo con caratteristiche cinesi”, è molto rapido. In quegli anni “Italo-disco” riscuote un grande successo e si diffonde largamente il Karaoke. È la Polygram a rendere popolare il Karaoke, che è ancora oggi una delle forme di intrattenimento più diffuso in Cina.
Questa forma di svago, nata per soddisfare il consumo di massa, ha informato linguaggi quotidiani, comportamenti sociali, estetiche, dando vita a diversi fenomeni antropologici oggetto di questa ricerca. Baolijin serie è l’attivazione di una dimensione ludica che chiama a raccolta memorie collettive e produce emozioni scomposte.

 

第七课 中国

中歌意曲

一部八零后搅拌史

宝丽金(Polygram)在1999年被收购以前是世界上最大的唱片公司。“宝丽金系列(Baolijin serie)”由艺术家郑宁远设计,非营利机构WUXU制作。在“School of integration(共生教室)”中它以临时KTV的形式呈现。观众可以用意大利语空耳歌词(假装)唱中文歌。而这些中文歌曲则是于1980年代至2000年初改编自意大利(欧洲)的流行音乐。

1978年改革开放,西方文化的潮流才开始以本土化的方式在中国同步,日常生活的景象发生了巨大的变化。广州等沿海城市开始引进港台及西方的流行音乐,其中很大一部分是通过盗版与走私进入内地的。八九十年代,自由市场在“中国特色社会主义”的政策下迎来了空前的繁荣。八十年代,迪斯科(Italo-disco)曾经风靡一时。而从九十年代开始,卡拉OK渐渐成为大众娱乐的宠儿。在那个时代,宝丽金作为最重要的推动者,获得了巨大的成功。时至今日,KTV依然是中国人民最重要的生活娱乐之一。

服务于大众消费的娱乐文化塑造了我们的审美、日常话语、社交习惯等等,同时也为这项研究提供了丰富的人类学样本。“宝丽金系列(Baolijin serie)”从游戏出发,贯穿于对集体记忆的收集,并指向情感的错位。

Dati

progetto speciale per  Atlas of Transitions Biennale
lezione in collaborazione con Centro Interculturale Zonarelli e Associazione WUXU

WUXU
È un’associazione di ricerca artistica fondata a Bologna nel 2017, il cui nome deriva dal libro di Shi Tiesheng, Appunti di wuxu, nel quale i pensieri sulla storia personale dell’autore si riflettono nei cambiamenti sociali, e viceversa. WUXU si concentra sugli scambi culturali tra l’Europa e l’Asia Orientale, sulla realtà sociale italiana, sulla promozione di una ricerca interdisciplinare legata all’arte contemporanea. WUXU mira a costruire una alleanza di ricercatori collegata a una moltitudine e che procede in modo indipendente. WUXU si struttura in due parti: la prima riguarda la discussione sui principi (teoria), la seconda riguarda le diverse visioni declinazioni di Wushi 务实 (“pratica”).

是于2017年在博洛尼亚建立的非盈利研究机构。WUXU关注意大利的社会现场,欧洲与东亚间文化交流,跨学科研究与当代艺术实践。WUXU旨在建立一个研究者的联合体,它将连结大众(Multitude),并独立地行动。同时也通过机构运营本身,来明晰社会运转的机制。
务虚的释义分为两个部分:
一是关于讨论本质规律(to discuss principles);二是对“务实”不同的审视。
务虚也是史铁生的《务虚笔记》,它连结个人的历史与时代变革的进程,并以思想去叙事。

wuxu.info
facebook.com/Wuxubologna