fbpx
Stiamo caricando

Tania Bruguera | School of Integration

lezione #8 Senegal

Altri spazi

A proposito di questo evento

8 marzo // ore 18 // DAMSLab
partecipazione gratuita

TANIA BRUGUERA
progetto speciale per Atlas of Transitions Biennale 

Nata dall’idea dell’artista e attivista cubana Tania Bruguera, School of Integration è una scuola temporanea modellata sulle scuole di integrazione di stampo tedesco rivolte ai migranti nuovi arrivati, ma ne ribalta la prospettiva: a condurre le 10 lezioni saranno infatti i membri di altrettante comunità straniere residenti a Bologna che insegneranno sapienze del corpo, competenze artigianali, poesie orali, pratiche simboliche, tradizioni culinarie, contaminazioni musicali, elementi della propria cultura che sono orgogliosi di condividere. Basato sull’idea di una partecipazione larga e meticcia, le lezioni sono aperte e rivolte a tutte le persone interessate.

***

Lezione #8 Senegal
Battere, sfregare, colpire: suonare lo 
Mbalach

Malick Kaire Gueye ci guida alla scoperta dello Mbalach, nome di un tamburo e di un ritmo tipico del Senegal. Il tamburo ha molteplici funzioni: comunicare, curare, cacciare gli spiriti maligni, festeggiare, danzare. Nella musica il ritmo è la parte più istintiva e primordiale, la più liberatoria. L’esperienza musicale è un’esperienza di gruppo: insieme si suona e si ascolta. I partecipanti sperimenteranno varie tipologie di percussioni per imparare a battere, sfregare, colpire.

Dati

progetto speciale per  Atlas of Transitions Biennale
in collaborazione con Centro Interculturale Zonarelli e ACABAS

ACABAS – Amici del cuore per dare aiuto ai bambini africani nella scuola
A.C.A.B.A.S. è un’associazione nata formalmente nel 2005, a partire de una precedente esperienza legata al corso di percussioni e danza, tenuto nel Centro Arte e Cultura del quartiere Pilastro di Bologna da Malick Kaire Gueye, attuale Presidente. Dalla prima raccolta e spedizione di materiale didattico per la scuola Ecole D’Application Malick Kaire Diaw di Thies in Senegal, il gruppo di sostenitori e volontari è cresciuto con i suoi progetti. In Italia A.C.A.B.A.S. organizza e promuove concerti di musica e danze tradizionali africane, laboratori di percussioni e di danza africana nelle scuole e in vari ambienti con ragazzi, diversamente abili e bambini.