Stiamo caricando

PASSO A SUD

Piazza San Francesco

PASSO A SUD è un progetto multidisciplinare che nasce da ricerche musicali, coreutiche e antropologico-culturali sul Tarantismo salentino e mediterraneo: una forma di terapia domiciliare necessaria per curare le malattie dell’anima. Il tamburello era lo strumento principe insieme al violino, la voce e l’organetto, che permettevano al tarantato/a di liberarsi dal disagio.

PASSO A SUD è una conferenza – spettacolo in cui i musicisti, i danzatori e gli operatori culturali coinvolti saranno in un rapporto di costante dialogo e tensione tra tradizione e contemporaneità: la parola, il suono e il gesto dei protagonisti proveranno a svelare la potenza del rituale del Tarantismo e il mistero della trance.

Performance di musica e danza tratta dallo spettacolo PASSO A SUD
con Maristella Martella danza, Cinzia Marzo voce, fiati, tamburi a cornice
Silvia De Ronzo danza, Giuseppe Presicce violino

Presentazione del libro
IL TARANTISMO MEDITERRANEO. UNA CARTOGRAFIA CULTURALE di Vincenzo Santoro
dialogano con l’autore Antonella Agnoli e Pierfrancesco Pacoda

Il Tarantismo mediterraneo. Una cartografia culturale’ Itinerarti ed. di Vincenzo Santoro è un viaggio affascinante lungo le coste di un mare che si conferma elemento di connessione e propagazione di culture. Una rete rituale mediterranea che dal tarantismo eclettico delle fonti antiche giunge alla formazione di uno stereotipo etnico, attraversando l’esteso interesse che il morso della tarantola e i suoi effetti sorprendenti hanno suscitato e continuano a produrre: particolare ed esemplare caso della risposta dell’uomo ai continui accidenti che la natura gli procura.

Maristella Martella, danzatrice e coreografa salentina, fonda a Bologna nel 2001 con Eugenio Bennato la prima scuola di pizzica e tarantella completamente dedicata allo studio delle danze popolari del sud Italia e alla loro interpretazione contemporanea. 
La Compagnia Tarantarte nasce a Bologna nel 2009 dall’incontro di danzatrici di diversa formazione e debutta in teatro con lo spettacolo Taràn al festival Oriente Occidente di Rovereto nel 2011
Cinzia Marzo, musicista, fonda nel 1993 il gruppo Officina Zoè con Lamberto Probo. Con l’Officina Zoè ècompositrice della colonna sonora dei film “Sangue vivo” e “Il miracolo” di Edoardo Winspeare e negli anni partecipa a importanti festival nazionali ed internazionali di musica, quali il Womad di Peter Gabriel a Palermo e il Womex a Berlino, fino alle piùrecenti partecipazioni a importanti festival di world – music a Praga, a Bratislava al Percussion Festival, a Paimpol al festival “Chant du marin”.

Vincenzo Santoro è impegnato da molti anni nell’organizzazione di iniziative ed eventi sulle musiche e culture popolari dell’Italia meridionale, argomenti su cui ha all’attivo numerose pubblicazioni. Attualmente è responsabile del Dipartimento Cultura e Turismo dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

 

Prenota (INGRESSO GRATUITO)

Dati artistici

con Maristella Martella (danza), Cinzia Marzo (voce, fiati, tamburi a cornice), Silvia De Ronzo (danza), Giuseppe Presicce (violino)
Prenota (INGRESSO GRATUITO)

Video

Maristella Martella e Cinzia Marzo