Stiamo caricando

Border Line

Teatro delle Moline

A proposito di questo spettacolo

Italia, futuro prossimo. È stato costruito un muro di cemento armato lungo tutte le coste della Penisola Italiana. Nessuno può più entrare nel Paese e nessuno può uscirne. Addirittura nessuno può accedere più al mare. Sono stati costruiti tre “mari finti” nell’entroterra: uno al Nord, uno al Centro e uno, ancora in costruzione, al Sud. Una motivazione ufficiale non è mai stata data. La gente ha accettato la nuova condizione e la vita è continuata.
Una coppia, Maschio Alfa e Femmina, vive in balia del niente, unica possibilità per qualsiasi luogo limitato da un confine invalicabile. Finché l’arrivo di un estraneo sembra mettere in discussione tutto, minacciando sicurezza e certezze.
Border Line intende stimolare l’attenzione verso il fenomeno della migrazione, osservandolo in modo disincantato, esaltando l’aspetto dilagante delle tante xenofobie umane. I personaggi grotteschi si affrontano nell’assurdo contesto di una società che ha come parametro l’ottusa e spasmodica difesa della vacuità.

Acquista a partire da € 7,50

Dati artistici

testo e regia Rosario Mastrota
con Antonio Tintis, Giuliana Vigogna e Matilde Vigna
casting Fabrizio Pizzuto, Donatella Codonesu e Andrea Cappadona
scenografia Mariachiara Arciero
logistica Ettore Nasa
luci, video e audio Giacomo Cursi
produzione Compagnia Ragli e KIT Italia
assistente alla regia Dalila Cozzolino
con il patrocinio di Dasud e ÀP Accademia

 

foto di Eleonora Briscoe

Acquista a partire da € 7,50
Cantiere Moline

Se ti piace Border Line ti suggeriamo anche:

dal 07/02/2019
al 10/02/2019
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Raccontare il presente dei migranti e degli sbarchi a Lampedusa nel momento della crisi
dal 27/10/2018
al 28/10/2018
Teatro delle Moline
Tra musica e teatro, un tributo al femminile a tutte le blueswomen
dal 15/03/2019
al 17/03/2019
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Le storie di tanti personaggi ai margini del tessuto sociale, raccontate con irruente sensibilità da Ascanio Celestini
dal 16/02/2019
al 03/03/2019
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Rielaborazione del mito di Menelao in chiave attuale, ma anche lucida riflessione sulla tragedia contemporanea

Wasted

Prima scatola sonora
08/03/2019
Altri spazi
Nell'ambito di VIE Festival. Una lettura musicale del testo dell’inglese Kate Tempest, rapper, poetessa, scrittrice
Ingresso gratuito su prenotazione