fbpx
Stiamo caricando

Eternapoli

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

A proposito di questo spettacolo

Un melologo che Toni Servillo ha proposto per la prima volta al Teatro San Carlo di Napoli nel 2018, con la musica di Fabio Vacchi sul libretto di Giuseppe Montesano: Di questa vita menzognera
Edito da Feltrinelli nel 2003, Giuseppe Montesano racconta la storia di un personaggio, il Calebbano, ambiguo e senza scrupoli, compromesso con la criminalità organizzata. Provvisto di grande liquidità finanziaria, il Calebbano decide di investirla in un esperimento agghiacciante: trasformare Napoli in Eternapoli, un grande parco di divertimenti che ripercorra le fasi storiche salienti della città, dalla fuga da Pompei dopo l’eruzione del Vesuvio, passando per la rivoluzione di Masaniello, fino alle vicende contemporanee legate ai tragici fatti di camorra.
«La fusione espressiva di musica e testo – spiega Toni Servillo – diventa il veicolo più consono a raccontare il terrificante progetto del Calebbano. È uno scenario che, se pur fantastico, non mi sembra così lontano dalla realtà di altre città del nostro Paese ma non solo, luoghi che posseggono una straordinaria storia e un patrimonio artistico monumentale immenso e subiscono per questo una quotidiana invasione».

Durata: 80 minuti

Note

Gli abbonati CARTA ARENA possono scegliere le date di giovedì 26 e domenica 29.

Dati artistici

per attore, attrice, coro misto e grande orchestra
musica di Fabio Vacchi
testo di Giuseppe Montesano
voce recitante Toni Servillo
altra voce recitante Imma Villa
con Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna
maestro del coro Alberto Malazzi
direttore Claire Gibault
produzione Teatri Uniti
in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro Comunale di Bologna
le repliche del 27 e del 28 sono a cura del Teatro Comunale di Bologna
main sponsor

Ancora più Teatro?

Questo spettacolo è parte dei seguenti abbonamenti:

Passione Arena A, B, C Passione Arena DOMENICA

Se ti piace Eternapoli ti suggeriamo anche:

Canto per Europa

Viaggio in musica e parole alle origini dell'Occidente
dal 11/10/2019
al 13/10/2019
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Una gara canora immaginaria per riflettere, con molta ironia, sull’Europa, sull’orizzonte comune, sul passato e sul futuro
dal 06/11/2019
al 17/11/2019
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Il romanzo capolavoro di Steinbeck nella lettura appassionata di Antonio Latella: ogni pagina ci parla di creazione e di sconfitta eterna

Lingua Madre

(titolo provvisorio)
dal 26/05/2020
al 30/05/2020
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Un gruppo di persone molto diverse risponde a un questionario sulla maternità con parole, musica, azioni
17/03/2020
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Uno spettacolo per parlare di legalità oggi: se il disimpegno lascia spazio al potere criminale, la “prassi” della corruzione diventa un modus vivendi

Nel tempo degli dei

Il calzolaio di Ulisse
dal 06/02/2020
al 09/02/2020
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Marco Paolini racconta Ulisse: non l’eroe e il guerriero ma l’uomo, alle prese con demoni vecchi e nuovi