fbpx
Stiamo caricando

Misericordia

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

A proposito di questo spettacolo

Tre prostitute e un ragazzo menomato vivono dentro un tugurio. ‘U picciutteddu ritardato si muove frenetico nella stanza, non sta mai fermo, ogni tanto si siede davanti alla finestra e parla con lo spigolo del palazzo di fronte. Anna, Nuzza e Bettina l’hanno ereditato da Lucia, ancora in fasce. 
Lucia partorisce Arturo e poi muore. Anna, Nuzza e Bettina se lo crescono come se fosse figlio loro, in un monovano lercio e miserevole.
Ma a un certo punto della storia non se lo possono più tenere. Gli preparano la valigia e lo lasciano andare. Prima, però, gli raccontano la verità; Lucia era zoppa. Teneva i bigodini ‘ncapo perché voleva assomigliare a Marilin Monroy e aveva una radiolina scassata da dove ascoltava la musica e abballava pi tutti! A 38 anni viene uccisa a calci e pugni dal padre di Arturo.
Misericordia racconta una realtà squallida, intrisa di povertà, analfabetismo e provincialismo, esplora l’inferno di un degrado terribile, sempre di più ignorato dalla società. Racconta la fragilità delle donne, la loro disperata e sconfinata solitudine.

Durata: 80 minuti

Dati artistici

scritto e diretto da Emma Dante
con Italia Carroccio, Manuela Lo Sicco, Leonarda Saffi, Simone Zambelli
produzione Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa, Teatro Biondo di Palermo, Atto Unico-Compagnia Sud Costa Occidentale

Ancora più Teatro?

Questo spettacolo è parte dei seguenti abbonamenti:

Passione Arena A, B, C Passione Arena DOMENICA

Se ti piace Misericordia ti suggeriamo anche:

dal 04/12/2019
al 08/12/2019
Teatro delle Moline
Il classico di Pirandello, capolavoro di meta-teatralità, incontra Nanni Garella e si fa “underground”
dal 23/01/2020
al 25/01/2020
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Saverio La Ruina porta in scena l’incontro sorprendente tra un occidentale cristiano e un migrante musulmano

Non domandarmi di me, Marta mia

Intorno al carteggio Luigi Pirandello – Marta Abba
dal 24/10/2019
al 27/10/2019
Teatro delle Moline
Nella notte della scomparsa di Pirandello, l’attrice e musa Marta Abba rievoca il rapporto elettivo con il suo Maestro

Alla voragine

(Là dov’è l’ingresso, è anche l’uscita)
dal 12/05/2020
al 24/05/2020
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Così, vengono ora chiamati al non mondo, e ubbidiranno. Per una voragine sono entrati. Per una voragine usciranno.
dal 31/01/2020
al 01/02/2020
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
La tragedia di Otello, nel grande Circo dei sentimenti, tra Verdi e Shakespeare, con attori e musicisti “di-versi”