fbpx
Stiamo caricando

Performing Resistance | IT

Performing Resistance è Una piattaforma digitale di studio e scambio con studiosi, attivisti, curatori e artisti internazionali che esplorano le modalità attraverso cui le pratiche artistiche costruiscono spazi di resistenza, forme di sovversione, pronunce contro-egemoniche sulla migrazione, azioni capaci di declinare altre visioni delle e nelle città contemporanee. 
Da diversi angoli prospettici e con vari strumenti metodologici, i dialoghi di Performing Resistance indagano il rapporto tra arti, migrazioni e cittadinanze, la creazione di dispositivi alternativi del sapere contro le posture che silenziano e fragilizzano le soggettività, il confine tra arte e attivismo, la nozione di partecipazione in una rinnovata poetica della relazione, dinamiche di riappropriazione dello spazio pubblico. E ancora, si parlerà di processi di rappresentazione simbolica delle vittime in tempi di pandemia, delle riconfigurazioni attuali dell'arte pubblica, fino ai dispositivi creativi che permettono di riflettere criticamente su confini e mobilità. Ogni intervento opera per la decostruzione di posizioni paternalistiche, neocoloniali ed esotizzanti che stigmatizzano la figura del migrante.