Stiamo caricando

FOCUS LAVORO

Per la Stagione 23/24 Emilia Romagna Teatro / ERT Teatro Nazionale propone il FOCUS LAVORO.
Spettacoli e attività culturali dedicati al tema del lavoro, arricchiti da incontri, proiezioni, presentazioni e momenti di confronto con il pubblico e gli artisti nelle varie giornate di rappresentazione.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

13 – 25 febbraio 
ROBERTA LIDIA DE STEFANO / ALEXANDRE ROCCOLI

Di Grazia
Una performance incentrata sull’abuso di potere e sugli stati post-traumatici, ambientata in un Sud antico e rurale, dove le lavoratrici nei campi di tabacco alzano canti di libertà contro scenari di sfruttamento e violenza. Un viaggio dove la voce diventa uno strumento politico ed il corpo diventa un “campo di battaglia”. 

prima nazionale
Teatro Arena del Sole

…INTORNO ALLO SPETTACOLO…
→  25 febbraio al termine dello spettacolo → dialogo tra Roberta Lidia De Stefano, protagonista e autrice dello spettacolo e Stefania Prandi, giornalista, scrittrice e fotografa. Nella stessa occasione, presentazione del laboratorio Fuori dal canone: Wikipedia per il femminile gestito da ERT / Teatro Nazionale con l’associazione Wikidonne. Nell’ambito di CONFINI – 7° edizione del Festival delle Biblioteche Specializzate di Bologna / 25 febbraio – 25 marzo
In collaborazione con Biblioteca Italiana delle Donne.

20 – 25 febbraio 
NICCOLÒ FETTARAPPA / LORENZO GUERRIERI

Apocalisse tascabile
Senza alcun preavviso, Dio compare in un supermercato in periferia di Roma e annuncia la fine del mondo. Vincitore di numerosi premi, lo spettacolo ha rivelato uno dei più promettenti talenti del teatro contemporaneo italiano, Niccolò Fettarappa, in scena con l’altrettanto talentuoso Lorenzo Guerrieri. Un atto unico eroicomico che ricompone l’infelice mosaico di una città decadente e putrefatta.

Teatro delle Moline

Tutti gli spettacoli del FOCUS

Il Capitale
Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon

Il Capitale

KEPLER-452 / COLLETTIVO DI FABBRICA LAVORATORI GKN
Pendulum
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

Pendulum

MARCO MARTINS
Le serve
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

Le serve

VERONICA CRUCIANI / JEAN GENET / EVA ROBIN’S / BEATRICE VECCHIONE / MATILDE VIGNA
Scandisk
Teatro delle Moline

Scandisk

JACOPO SQUIZZATO / VITALIANO TREVISAN
Di Grazia
Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon

Di Grazia

ROBERTA LIDIA DE STEFANO / ALEXANDRE ROCCOLI
Apocalisse tascabile
Teatro delle Moline

Apocalisse tascabile

NICCOLÒ FETTARAPPA / LORENZO GUERRIERI
Santa Giovanna dei Macelli
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

Santa Giovanna dei Macelli

EROSANTEROS / BERTOLT BRECHT / LAIBACH / DANILO NIGRELLI

I PRIMI APPUNTAMENTI

23 gennaio – 4 febbraio 
KEPLER-452 / COLLETTIVO DI FABBRICA LAVORATORI GKN

Il Capitale
L’occupazione dello stabilimento di Campi Bisenzio della GKN è la più lunga del nostro Paese. Immersi nell’analisi del saggio di Marx, due artisti si avventurano tra quelle tensostrutture segnate dal licenziamento improvviso di 422 operai. Nasce così lo spettacolo di cui sono protagonisti alcuni di quei lavoratori, sul palco per chiedersi insieme agli spettatori «come stiamo in questo mondo di produzione quale è il capitalismo». 

…INTORNO ALLO SPETTACOLO…
→  venerdì 2 febbraio al termine dello spettacolo → presentazione del volume IL CAPITALE, a cura di Lorenzo Donati, Luca Sossella Editore–Collana Linea, 2023.
Dialogo tra Lorenzo Donati, docente presso il DAMS dell’Università di Bologna e la Compagnia Kepler-452.

26 –  27 gennaio 
MARCO MARTINS

Pendulum
Per sei mesi il regista portoghese ha lavorato a Lisbona con otto donne, migranti di prima e seconda generazione da ex-colonie portoghesi come Capo Verde e Brasile e impiegate come collaboratrici domestiche. Pendolari fra il proprio paese d’origine e quello di migrazione, ma anche fra il centro città e la periferia. Sul palcoscenico portano la loro schizofrenica condizione, sospesa fra mondi diversi.

PRIMA NAZIONALE
spettacolo in lingua portoghese con sovratitoli

…INTORNO ALLO SPETTACOLO…
→  mercoledì 24 gennaio alle ore 19.30 → L’Arena del Sole in Cineteca.
Incontro introduttivo con Marco Martins, regista del film e Enrico Baraldi e Nicola Borghesi della compagnia Kepler-452.
Modera Annalisa Camilli, giornalista della rivista Internazionale, autrice di reportage e inchieste.

1 – 4 febbraio 
VERONICA CRUCIANI / JEAN GENET / EVA ROBIN’S / BEATRICE VECCHIONE / MATILDE VIGNA

Le serve
Ispirato a un morboso fatto di cronaca che scosse l’opinione pubblica francese degli anni Trenta del secolo scorso, il testo di Genet è oramai un classico “maledetto” del teatro contemporaneo. Un rituale pagano e criminale messo costantemente in atto dalle “bonnes”  nel tentativo, inutile, di esorcizzare la propria frustrazione di subordinate nei confronti della padrona, la Madame, di cui amano indossare abiti e atteggiamenti.

…SEGNALAZIONI…
→  1 – 4 febbraio → prima grande personale di Eva Robin’s Fragili nascondigli per peccatori
presso Teatri di Vita Studio, nell’ambito di Art City Bologna 2024

prima assoluta

6 – 18 febbraio 
JACOPO SQUIZZATO / VITALIANO TREVISAN

Scandisk
Jacopo Squizzato mette in scena il primo testo della trilogia teatrale Wordstar(s), composta fra la fine degli anni ’90 e l’inizio del nuovo millennio da Vitaliano Trevisan. I protagonisti sono tre lavoratori di un magazzino. Progettano un “colpo” che dovrebbe cambiarne definitivamente l’esistenza, eliminare gli errori, fare tabula rasa.

prima assoluta
Teatro delle Moline

…INTORNO ALLO SPETTACOLO…
→ mercoledì 7 febbraio dalle 11 alle 13 → FOCUS AUTORI: VITALIANO TREVISAN, una lezione di approfondimento sulla figura di Vitaliano Trevisan a cura di Gerardo Guccini, Professore Ordinario di Storia della Drammaturgia presso l’Università Alma Mater di Bologna. Intervengono Valter Malosti, Direttore di ERT / Teatro Nazionale e Jacopo Squizzato, regista dello spettacolo. 

presso la Sala Auditorium – Piazzetta Pier Paolo Pasolini, 5/b – Bologna
ingresso libero fino a esaurimento posti