Stiamo caricando
MATILDE VIGNA / ANNA ZANETTI / DANIELA PIPERNO

Chi resta

Teatro delle Moline

dal 28/11/2023
al 10/12/2023
Orari
Acquista a partire da 7,86

Cosa resta, quando nulla va come previsto?
Chi resta, dopo il viaggio più grande?
Una figlia che non sarà mai madre, alle prese con le macerie della vita di prima e con una presenza /assenza che ci parla dallo spazio infinito e dalle profondità dei ricordi. 
Matilde Vigna e Anna Zanetti ci accompagnano in questo viaggio cosmico, scientifico, narrativo e visivo, che vede in scena la stessa Vigna (premio Ubu e premio Duse) con Daniela Piperno.

 

In scena una distesa di macerie: polvere, regolite lunare, il suolo di un pianeta sconosciuto. Sotto questa coperta di cocci c’è Matilde con la sua voce (“mamma?”), prima fioca, che poi cresce e si fa sempre più forte. È di una giovane donna che non sarà mai madre, non è più una figlia perché ha perso l’ultimo genitore e rimane sola a ricostruire una propria vita a partire dai frammenti della vita precedente. C’è un dolore che diventa protagonista – in assenza di un altro essere umano che reclami le sue cure e il suo tempo con urgenza – un dolore insopportabile, insostenibile, che riporta all’infanzia. I ricordi arrivano all’improvviso, inattesi, e si fanno concreti, perché la madre è sempre presente, tra le piccole cose della vita di prima, e adesso compare, come per magia, per aiutare la figlia a uscire dalle tenebre, apparentemente senza fine.

Chi resta affronta anche il tema urgente e attuale della solitudine di una generazione, esperta ed efficace nella comunicazione, ma con evidenti problemi relazionali, delle responsabilità che la sommergono, della grottesca burocrazia post-mortem e di un dolore che divora tutto.

prima assoluta

Durata: 60 minuti

•••
In occasione dello spettacolo a Bologna, mercoledì 6 dicembre al termine dello spettacolo, presentazione del libro Sopravviverci. Due pezzi sulla perdita Collana Linea / Sossella Editore, che comprende i testi Chi resta e Una riga nera al piano di sopra, candidato al Premio Ubu 2022 come Miglior novità drammaturgica italiana.
La critica teatrale e docente Rossella Menna e Matilde Vigna presenteranno il volume.

 

Ascolta qui la canzone di spallarossa

Acquista a partire da 7,86

Repliche

28/11/2023
h21:00
29/11/2023
h19:00
Dal 30/11/2023
Al 02/12/2023
h21:00
03/12/2023
h18:30
05/12/2023
h21:00
06/12/2023
h19:00
Dal 07/12/2023
Al 09/12/2023
h21:00
10/12/2023
h18:30

Dati artistici

ideazione e regia Matilde Vigna, Anna Zanetti
con Daniela Piperno, Matilde Vigna

video Federico Meneghini
progetto sonoro Alessio Foglia
musiche originali spallarossa
luci Umberto Camponeschi
dramaturg Greta Cappelletti
consulenza, scene e costumi Lucia Menegazzo
consulenza scientifica dott. Matteo Nobili
scene costruite nel Laboratorio di Scenotecnica di ERT
responsabile del Laboratorio e capo costruttore Gioacchino Gramolini
costruttore Sergio Puzzo
scenografa decoratrice Benedetta Monetti  
direttore tecnico
Massimo Gianaroli
capo elettricista Sergio Taddei
fonica Manuela Alabastro
sarta Elena Dal Pozzo
produzione Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale
in collaborazione con La Corte Ospitale
con il sostegno del MiC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”

elaborazione immagine astronauta Antonio Visceglia
foto di scena Luca Del Pia

Acquista a partire da 7,86
una produzione di Chi resta • Produzione Emilia Romagna Teatro

Video

Chi resta - teaser

Condividi

Se ti piace Chi resta ti suggeriamo anche:

La mano sinistra
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

La mano sinistra

INDUSTRIA INDIPENDENTE