fbpx
Stiamo caricando

HER name is Revolution | CHEAP street poster art

installazione urbana

Altri spazi

A proposito di questa installazione

nelle strade di Bologna
dal 1 ottobre

da un’idea di CHEAP street poster art
in collaborazione con Rebecca Momoli

HER name is Revolution  è il nuovo intervento di arte pubblica curato da CHEAP e ideato per Matria, un’installazione diffusa nelle strade di Bologna che vede protagonisti i manifesti realizzati in collaborazione con Rebecca Momoli, giovane artista con base a Milano che concentra la propria pratica artistica attorno a fotografia, poesia e scultura.

HER name is Revolution parte dai corpi, dai desideri e dai conflitti per indagare il tema della maternità contemporanea nello spazio pubblico della città.

CHEAP ha chiesto a Rebecca Momoli di concentrarsi sul tema della scelta e dell’autodeterminazione per sviluppare un immaginario che rappresenti il desiderio così come il rifiuto della maternità, prospettive che hanno pari dignità.

Gli scatti – realizzati dall’artista durante uno shooting bolognese al quale hanno partecipato donne, attiviste, artiste e persone da anni vicine all’esperienza di CHEAP – suggeriscono l’idea che non solo di bambinə si possa essere gravidə: anche di idee, di relazioni, di sorellanza, anche di rivoluzioni.

Le fotografie, tradotte in poster di grandi dimensioni, verranno installate sul circuito di bacheche di CHEAP in centro città, un’installazione urbana diffusa che sarà visibile a partire dal I° Ottobre 2021 nelle strade di Bologna:

  • Viale Ercolani
  • Via dell’Abbadia
  • Strada Maggiore
  • Via San Vitale
  • Via D’Azeglio
  • Via Ca’ Selvatica
  • Via Marchesana

CHEAP è un progetto di arte pubblica, un collettivo, uno sguardo non obiettivo.

Nata a Bologna nel 2013 dall’intesa creativa e dalla determinazione di 6 donne, CHEAP ha curato e realizzato interventi di public art a base di carta: il paste up, cioè l’utilizzo di carta e colla, è sia la tecnica indagata dal progetto che una dichiarazione d’intenti in termini di dedizione all’effimero e ricerca del contemporaneo come temporaneo.
CHEAP ha esordito come festival di street poster art, esperienza che ha ripetuto per cinque edizioni prima di cambiare format e scegliere di diventare un laboratorio permanente e mutare così in un’esperienza più fluida, situazionista e tagliente.
CHEAP agisce una riappropriazione dello spazio pubblico e lo fa infestando i muri di poster, ridefinendo nuovi linguaggi visivi contemporanei, generando inaspettati dialoghi con chi attraversa e abita l’ambiente urbano.
Dove la città oppone barriere sulla base del genere della classe e della razza, CHEAP pratica un conflitto simbolico facendo dell’arte pubblica (anche) un luogo di lotta.
www.cheapfestival.it 

Rebecca Momoli è un’artista visiva e poetessa che attualmente vive e lavora a Milano. Utilizzando principalmente la poesia, la fotografia e la scultura; il suo lavoro abbraccia il pensiero e le pratiche del femminismo, mirando a denunciare le disuguaglianze di genere, le violenze verso le soggettività femminili e la necessità di rivendicare e liberare tali corpi soffocati e rimossi. La sua pratica artistica è dunque strettamente interconnessa all’attivismo e il suo immaginario è definito da contrapposizioni potenti che coesistono e rafforzano l’urgenza politica dei suoi messaggi.

Dati artistici

da un'idea di CHEAP street poster art
in collaborazione con Rebecca Momoli

foto di Michele Lapini per CHEAP

Se ti piace HER name is Revolution | CHEAP street poster art ti suggeriamo anche:

dal 05/10/2021
al 14/10/2021
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
dal 08/10/2021
al 11/10/2021
Altri spazi
Centro di Ricerca Musicale – Teatro San Leonardo // 8 - 11 ottobre
03/10/2021
Altri spazi
Cinema Lumière - Cineteca di Bologna // ore 20.00
12/10/2021
Altri spazi
Biblioteca Salaborsa // ore 18.00
14/10/2021
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis