Stiamo caricando

Running for Democracy

Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon

A proposito di questo spettacolo

Running for Democracy è la mise en espace presentata in Italia nell’ambito di Between Lands.

Between Lands è un progetto internazionale nato dall’esigenza di stare insieme, di condividere riflessioni, di difendere la Cultura e dare ai cittadini la possibilità di essere più tolleranti per la convivenza e, quindi, per la Democrazia. 

La possibilità di vivere in altri mondi, di aprire nuove porte grazie allo scambio di opinioni. La possibilità di andare oltre a certi schemi reiterati: questa è la formidabile potenza del pensiero e la capacità dell’arte di diventare e essere.

Sono sei i paesi che fanno parte del progetto: Grecia (Onassis Foundation Atene), Spagna (Teatro Nacional de Catalunya Barcellona, Teatro Calderón Valladolid), Belgio (KVS Bruxelles), Italia (Emilia Romagna Teatro Fondazione Modena), Portogallo (Teatro Nacional São João Porto), Francia (La Comédie – CDN de Reims).

In Between Lands ogni teatro individua una drammaturga o un drammaturgo e commissiona un testo sul concetto di Democrazia.

Sette lavori portati in scena e tradotti in ognuna delle città partner, il cui esito –  intitolato sotto il nome comune di Running for Democracy – è presentato come mise en espace in una varietà di forme e linguaggi differenti, a seconda degli sguardi dei diversi registi.

Autrici e autori di Between Lands: Mickaël de Oliveira (Portogallo), Pier Lorenzo Pisano (Italia), Lena Kitsopoulou (Grecia), Charlotte Lagrange (Francia), Rachida Lamrabet (Belgio), José Manuel Mora (Spagna), Silvia Navarro Perramon (Spagna).

Sette esempi di ciò che la democrazia può essere o di ciò che la democrazia non può essere.
Di ciò che la democrazia tutela o non tutela.

Sette storie portate in scena e che arrivano al pubblico attraverso il palcoscenico: attraverso il Teatro.

Prenota ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Dati artistici

testi Mickaël de Oliveira (Portogallo) - traduzione: Vincenzo Arsillo
Lena Kitsopoulou (Grecia) - traduzione: Dimitri Coromilas e Maurizio De Rosa
Charlotte Lagrange (Francia) - traduzione: Giorgio Charissiadis
Rachida Lamrabet (Belgio) - traduzione: Laura Pignatti
José Manuel Mora (Spagna) - traduzione: Veronica Orazi
Sílvia Navarro Perramon (Spagna) - traduzione: Davide Carnevali
Pier Lorenzo Pisano (Italia)
regia Judith Pujol
con Nico Guerzoni, Angela Malfitano, Paolo Minnielli, Dayane Mounsib, Stefano Randisi, Martina Sammarco
produzione ERT / Teatro Nazionale
un progetto del network europeo Between Lands Onassis Stegi Athens (Grecia), Teatre Nacional de Catalunya Barcellona (Spagna), KVS Bruxelles (Belgio), ERT / Teatro Nazionale (Italia), Teatro Nacional São João Porto (Portogallo), La Comédie - CDN de Reims (Francia), Teatro Calderón Valladolid (Spagna)

disegno luci Luca Armaroli
immagini video Magda Puig
macchinista
Alfonso Pintabuono
tecnico del suono / video Vincenzo Niso
sarte Elena Dal Pozzo, Anna Vecchi

foto di scena Stefano Triggiani

 

Prenota ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Se ti piace Running for Democracy ti suggeriamo anche:

dal 15/02/2022
al 16/02/2022
Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Tiresia è il veggente che conosce ciò che si dovrebbe fare. I suoi occhi possono leggere il futuro, vive in mezzo alle piccole cose. In scena, un corpo solo, per un rito in cui i versi si fanno carne e ossa.
Acquista
a partire da 8,50
dal 23/03/2022
al 24/03/2022
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Gli attori interpretano diversi ruoli, abitando la dimensione onirica e il mondo reale. Attraverso le categorie visionarie del sogno, lo spettacolo affronta i nodi dell’inconscio singolo e collettivo.
Acquista
a partire da 8,50

RINVIATO IN AUTUNNO 2022 // Il Capitale

Un libro che ancora non abbiamo letto
dal 25/01/2022
al 06/02/2022
Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Un’indagine sul campo che, seguendo la traccia dell’opera di Karl Marx, attraversa i luoghi, le identità, le voci, le vite, le storie, per entrare nei meccanismi politici e umani che rendono il lavoro ciò che è.
dal 20/01/2022
al 23/01/2022
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Una scrittura originale per cinque attori, asciutta, strutturata per flash, incontri, incidenti, fatta di partiture fisiche all’orlo di una danza. Uno studio intorno a un luogo – reale e immaginifico – che porta in scena il presente e i suoi nodi.
21/12/2021
Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
In un’epoca in cui l’informazione diffusa apre la strada ai pericoli del pensiero unico, sei brevi opere stimolano il pensiero critico, portando esempi di ciò che la democrazia può essere o non può essere.
Prenota
ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria