fbpx
Stiamo caricando

Sembra ma non soffro

2° episodio della Trilogia dell’inesistente_esercizi di condizione umana

Teatro delle Moline

A proposito di questo spettacolo

L’estraneità e l’attesa di Sembra ma non soffro non rappresentano antidoti al dolore, sono semmai una degenerazione della sofferenza, tanto che nulla sembrerebbe legare le due figure in scena – poste su due bianchi inginocchiatoi – al tema che le ha scaturite.
Nello spazio tra le parole c’è altro. Il solito pensiero indicibile o forse qualcosa di più. Come figure incasellate nella striscia di un fumetto aspirano a un altrove e si dibattono come sbavature di un disegno nel recinto angusto della vignetta.

Durata: 50 minuti

Dati artistici

di e con Roberto Scappin e Paola Vannoni
produzione quotidianacom, Kronoteatro
con il contributo di Kilowatt Festival Sensepolcro, Provincia di Rimini

Se ti piace Sembra ma non soffro ti suggeriamo anche:

dal 16/01/2020
al 19/01/2020
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Il destino tragico di Antigone e del tiranno Creonte nell’interpretazione originale di Massimiliano Civica

L’ospite inatteso

Incubo di Fëdor Dostoevskij
dal 31/01/2020
al 02/02/2020
Teatro delle Moline
Un viaggio polifonico nell’universo Dostoevskij: un campo di battaglia in cui la ridicola coscienza degli esseri umani non può più rifugiarsi nel sottosuolo
dal 26/03/2020
al 29/03/2020
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
La storia del Calebbano, personaggio ambiguo e senza scrupoli, che vuole trasformare Napoli in Eternapoli, un grande parco di divertimenti
dal 07/04/2020
al 09/04/2020
Teatro delle Moline
Una commedia d’amore. Anche se l’amore, quello della Bibbia e di Hollywood, non c’è. Una commedia d’amore che non lascia scampo ai sentimenti

La terra desolata

(The Waste Land)
dal 13/12/2019
al 15/12/2019
Teatro delle Moline
Il capolavoro di T.S. Eliot, dalla tradizione letteraria al mito, dalla storia all’epica, dalla religione all’antropologia culturale