fbpx
Stiamo caricando

Città all'orizzonte!

Proiezioni per la Bologna che verrà

Altri spazi

A proposito di questo spettacolo

Si conclude con un evento in diretta facebook la seconda fase del progetto Così sarà! La città che vogliamo: al centro della serata saranno i lavori fatti e le idee proposte dalle ragazze e dai ragazzi di Bologna, coinvolti negli scorsi mesi in diverse attività tutte dedicate alla esplorazione di nuovi orizzonti di valore da porre alla base della fondazione di una nuova città.
Nella prima parte della serata si terrà un dialogo fra l’assessore alla cultura del Comune di Bologna Matteo Lepore e alcuni rappresentanti degli oltre 600 studenti e studentesse che hanno partecipato alle attività della seconda fase del progetto. Il dialogo partirà da alcune domande legate ai valori su cui i ragazzi hanno lavorato durante i laboratori scolastici: tecnologia, pari opportunità, ecologia, mobilità, scienza, cultura.
Verranno quindi annunciate le sei idee selezionate dal Concorso di idee di Così sarà!, individuate tra quelle ricevute da oltre 120 giovani bolognesi, che verranno trasformate in progetti concreti con supporto di un budget di 15.000€ complessivi e con l’accompagnamento formativo dei teatri che compongo la rete di Così sarà!
Ad annunciare la menzione speciale di Coop Alleanza 3.0 sarà presente Efisia Curreli, presidente di zona del consiglio del soci.
L’evento proseguirà con lo spettacolo Città all’orizzonte! Proiezioni per la Bologna che verrà, scritto da Davide Carnevali, per la regia di Riccardo Frati, nel quale verranno presentati i profili dei Cittadini ideali tratteggiati negli scorsi mesi da studentesse e studenti che hanno preso parte alle   attività di Dire+Fare=Fondare condotte dalla compagnia permanente di ERT.
Sfoglia l’Album aggiornato dei valori planetari

“Abbiamo mandato in avanscoperta i nostri esploratori verso Atlantide, El Dorado, Shangri-La, Ilio e altre città perdute, ambite o ritrovate, tra poemi epici e poemetti in rima, tra appunti di viaggio e cronache, tra immagini proiettate e proiezioni dell’immaginazione. Il fine era quello di individuare nei più remoti angoli del mondo reale e di quello immaginario i valori da portare con noi nella fondazione della nostra Bologna che verrà. Sostenibilità, giustizia, ricchezza, memoria, pace, integrazione… come possono essere messe a frutto queste risorse? In che modo vanno intesi questi valori? E cosa significano in realtà i termini che li esprimono? Un’esplorazione nelle città, sì, ma anche nel potere del racconto di queste città – e, dunque, in definitiva, un’esplorazione delle potenzialità del linguaggio come propulsore della fantasia e creatore di realtà.
Un progetto teatrale che mischia rappresentazione e narrazione, attori in presenza e partecipanti in streaming. E per la cui realizzazione, alla compagnia permanente di ERT, si sommano gli studenti bolognesi, che presentano per l’occasione il risultato del lavoro sviluppato negli incontri nelle scuole degli ultimi mesi. Conosceremo così gli avatar che ragazze e ragazzi hanno creato, attribuendo a ognuno un valore, e che raccoglieremo oggi in un nuovo Atlante aggiornato in versione digitale. Tutto è pronto, dunque: non ci resta che mettere a frutto ciò che abbiamo scoperto, per dedicarci ora alla creazione della Bologna che vogliamo.”

Davide Carnevali


evento gratuito, in diretta sulle pagine facebook Dire+Fare=Fondare e Così sarà! La città che vogliamo

Dire+Fare=Fondare è parte di Così sarà! La città che vogliamo, un progetto promosso dal Comune di Bologna, realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, finanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020.

www.cosisara.it / Instagram Facebook



Dati artistici

drammaturgia Davide Carnevali
regia Riccardo Frati
con Simone Baroni, Daniele Cavone Felicioni, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Michele Lisi, Diana Manea, Paolo Minnielli, Elena Natucci, Maria Vittoria Scarlattei, Cristiana Tramparulo, Giulia Trivero, Jacopo Trebbi, Massimo Vazzana
produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione

Si ringraziano (in ordine di partecipazione): Alice Sbarro, Federico Lolli, Lorenzo Gianninoni, Lorenzo Paganelli, Federico Ghelli, Francesca Badiali, Giovanni Biancardi, Maria Beatrice Rizzoli Fontanesi, Alessandro Zanasi e Margherita Lapenna.

Si ringraziano le prof.sse Laura De Maria e Francesca Scorza.

Se ti piace Città all'orizzonte! ti suggeriamo anche:

dal 06/10/2020
al 11/10/2020
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
dal 17/06/2021
al 20/06/2021
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Un vero e proprio caso letterario: Chi ha ucciso mio padre, opera del giovane scrittore Édouard Louis, ora in scena per la regia di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini.
Acquista
a partire da 13,50
dal 21/09/2021
al 23/09/2021
Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Una lettera impossibile, un tributo danzato che Marco D’Agostin dedica al maestro Nigel Charnock: colui che gli ha insegnato che in scena tutto può accadere ed esplodere.
Acquista
a partire da 7,50
dal 26/05/2021
al 27/05/2021
Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Un testamento visionario che ci parla, con forza ancora maggiore oggi, del futuro e del ruolo dell’arte.
Acquista
a partire da 13,50

Alla voragine

(Là dov’è l’ingresso, è anche l’uscita)
dal 08/06/2021
al 20/06/2021
Teatro Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Una stanza. Non più di due persone per volta. Parlano. Evocano una perdita incolmabile. Cercano di porvi rimedio. Ti domandi ora: “E ci riescono?”
Acquista
a partire da 13,50