fbpx
Stiamo caricando

Dora pro nobis

Piazza San Francesco

A proposito di questo spettacolo

Un reading che vede duettare la voce di Federica Fracassi e il violoncello di Lamberto Curtoni. In scena la tumultuosa relazione di Dora Maar e Pablo Picasso.

Tratto dal libro Malamore di Concita De Gregorio, lo spettacolo narra la travolgente, longeva e logora relazione tra Dora Maar e Pablo Picasso. Una storia d’amore iniziata nel lontano 1936 che durò 10 anni, e che portò la grande fotografa esponente del surrealismo, musa del pittore, alla reclusione in una clinica per la salute mentale.

Vittima del genio distruttivo di Picasso che, nel tentativo di cancellarne la personalità e il talento, le chiese di lasciare la fotografia per dedicarsi alla pittura, in cui non ottenne grandi risultati.

A lei si deve tutta la documentazione fotografica sulla realizzazione del quadro Guernica.

Federica Fracassi interpreta Dora con grande intensità e sensibilità, accompagnata da Lamberto Curtoni che crea un vero e proprio concerto di violoncello solo, parallelo e intrecciato di sottile tragicità.


Note di regia

“Ho ascoltato per la prima volta questo piccolo testo ancora inedito, direttamente dalla voce della sua autrice, Concita De Gregorio, e ne sono rimasta folgorata. Dora è nostra sorella, l’emblema della Donna che riluce a tal punto da essere violata, misconosciuta. Una potenza che è quasi impossibile catturare” 

Federica Fracassi

Durata: 60 minuti

In caso di maltempo lo spettacolo sarà spostato in Sala Leo de Berardinis allo stesso orario.

Acquista ingresso unico a 5 euro

Dati artistici

di Concita De Gregorio
Federica Fracassi (voce) e Lamberto Curtoni (violoncello)
musiche originali musiche originali
produzione TEATRO DI DIONISO

foto di @lorenzadaverio

Acquista ingresso unico a 5 euro