Stiamo caricando

HANNAH | Roberto Paci Dalò

impromptu radiofonico

Altri spazi

A proposito di questo evento

HANNAH | impromptu radiofonico per voci, strumenti e elettronica
Roberto Paci Dalò 

Hannah è una performance radiofonica di Roberto Paci Dalò in esclusiva per Atlas of Transitions Biennale basata su materiali del prossimo progetto HA che sarà presentato in prima assoluta il 27 dicembre 2020 in onda su ORF Kunstradio (su Ö1, il primo canale della radio nazionale austriaca). Si tratta quindi di frammenti, materiali di un lavoro in corso, condivisi nella loro fluidità. Una foresta sonora creata a partire dalla vera voce di Hannah Arendt intrecciata a suoni strumentali e elettronici. Un percorso iniziatico nella sua fonetica. 

HA sarà un’ulteriore tappa di un processo di lavoro attorno alla voce e i testi di Hannah Arendt. Iniziato nel 2018 al JRC Joint Research Centre – Commissione Europea dove l’autore ha potuto lavorare con scienziati e centri di ricerca, proseguito con Radio Arendt (tre laboratori tra filosofia e radio condotti insieme a Nicole Dewandre a Barcelona, Sarajevo e Trieste) e infine HA arendtrieste, un’ìnstallazione interattiva suono-video creata per la mostra “Both Ways” presentata a all’interno di Trieste ESOF 2020 e realizzata insieme a Trieste Contemporanea. 

HANNAH viene performato live sul canale Radio India – Teatro di Roma
sabato 5 dicembre, a partire dalle ore 18.00
Scopri il palinsesto dedicato a We The People 

di e con Roberto Paci Dalò 
cura e ricerche Margherita Wolenski
produzione Giardini Pensili 

durata 30 minuti

Dati artistici

Roberto Paci Dalò
regista, autore, compositore, artista, e guida il gruppo Giardini Pensili col quale presenta opere in giro per il mondo. Il suo lavoro ha ricevuto il sostegno e la stima di artisti come Aleksandr Sokurov e John Cage. Fondatore e direttore di Usmaradio / CRIR Centro di Ricerca per la Radiofonia di Unirsm. Ha fondato e diretto: Itaca – il palcoscenico elettronico del Teatro di Roma (1999-2001), Velvet Factory (2006-2016), L’Arte dell’Ascolto festival di radio (1991-1998). In teatro ha diretto tra gli altri Franco Branciaroli, Massimo Popolizio, Umberto Orsini, Anna Bonaiuto, Enzo Moscato, Patrizia Valduga. Collaborazioni includono Kronos Quartet, Terry Riley, Fennesz, Robert Lippok, Anna Clementi, Gerfried Stocker, Alvin Curran, Julia Kent, Fabrizio Modenese Palumbo, Arnoldo Foà, Rupert Huber. Con Gabriele Frasca sta lavorando a un libro-disco in uscita. Il suo ultimo libro è Ombre (Quodlibet 2019). Insegna “Interaction Design” presso Unirsm Design. 
robertopacidalo.com