Stiamo caricando

Maryam

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

A proposito di questo spettacolo

Con questo spettacolo il Teatro delle Albe torna a collaborare con lo scrittore Luca Doninelli a distanza di circa dieci anni da La mano e prosegue il suo lavoro di ricerca tracciato sulla strada dell’incontro fecondo tra la voce caleidoscopica di Ermanna Montanari e la musica potente di Luigi Ceccarelli che ha già portato al felice esito di LUS.
Spettacolo in quattro movimenti (Preghiera di Zeinab, Preghiera di Intisar, Preghiera di Douha, Maryam), Maryam è Maria, che nel Corano è la Madre di Gesù. Maryam ci dice quanto questa figura sia centrale nella cultura islamica. In tempi di terrorismi e di ferocia come quelli che stiamo vivendo, che le cronache di tutti i giorni ci testimoniano, Maryam è la “donna dell’incontro”, colei che rappresenta un ponte tra il cristianesimo, l’islam e la cultura contemporanea. Ermanna Montanari, sola in scena, dona voce e corpo a tre donne palestinesi che condividono con Maria il dolore per la morte dei figli e dei fratelli dovute all’ingiustizia e agli orrori del mondo. Donne che si rivolgono a lei per chiedere consolazione, o per gridare la propria rabbia, per reclamare vendetta, o semplicemente per invocare una risposta al perché della guerra e della violenza. Madri che la invocano come accade in tanti santuari musulmani del Medio Oriente e del Maghreb.
«L’idea di Maryam viene da lontano – ha dichiarato Doninelli – precisamente dalla Basilica dell’Annunciazione di Nazareth dove mi recai tra il 2005 e il 2006. Lì assistetti allo spettacolo di una fila quasi ininterrotta di donne musulmane che entravano nella basilica per rendere omaggio alla Madonna. Conoscevo già la devozione dei musulmani per Maria, ma quella visione mi colpì ugualmente per la sua solennità, per la certezza fiduciosa che quelle donne mi trasmettevano…»

Note

Consigli dalla Biblioteca Salaborsa:

  • Luca Doninelli, La polvere di Allah, Garzanti, 2007
  • Teatro delle Albe, La mano de profundis rock, Sossella, 2006, cd
  • Michel Dousse, Maria la musulmana. Importanza e significato della madre del Messia nel Corano, Arkeios, 2006
Acquista a partire da € 15,12

Dati artistici

testo Luca Doninelli
deazione, spazio, costumi e regia Marco Martinelli, Ermanna Montanari
con Ermanna Montanari

musica Luigi Ceccarelli
regia del suono Marco Olivieri
disegno luci Francesco Catacchio
direzione tecnica Fagio
assistente spazio e costumi Roberto Magnani
consulenza e traduzione in arabo Tahar Lamri
in video Khadija Assoulaimani; voce e percussioni in audio Marzouk Mejri
realizzazione video Alessandro Renda; realizzazione musiche Edisonstudio Roma
fotografie dello spettacolo Enrico Fedrigoli
produzione TEATRO DELLE ALBE / RAVENNA TEATRO
in collaborazione con TEATRO DEGLI INCAMMINATI/DESIDERA
si ringraziano Luisa Orelli per i preziosi suggerimenti riguardanti la spiritualità coranica, Yiad Hafez per la consulenza sulla musica araba, E production, Gerardo Lamattina

foto di Enrico Fedrigoli

Acquista a partire da € 15,12

Ancora più Teatro?

Questo spettacolo è parte dei seguenti abbonamenti:

Carta InSpirito Passione Arena

Aggiornamenti ed Eventi su Maryam

Centro San Domenico _Sala della Traslazione
19/04/2018
h 17:00
Un'occasione per dialogare con gli artisti delle compagnie, in un'atmosfera informale e di prossimità. Per condividere punti di vista, raccogliere...