fbpx
Stiamo caricando

Antigone

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

A proposito di questo spettacolo

Una nuova lettura della tragedia di Sofocle: Antigone e Creonte sono accomunati da un’identica colpa, quella di avere la presunzione di essere eccezionali, di essere migliori di tutti gli altri, ovvero di essere, per intelligenza e qualità umana, ‘fuori dalla norma’. Il loro destino tragico è stabilito dal carattere superbo che li distingue e dell’incapacità di dare ascolto alle ragioni degli altri.
Grazie alla capacità che ha un classico di generare significati sempre contemporanei, l’Antigone fa risuonare oggi un messaggio sconvolgente e attualissimo: è proprio il carattere delle persone che svolgono un ruolo pubblico a essere una questione di tremenda rilevanza politica e interesse comunitario. Sofocle ci suggerisce infatti che, al di là del colore politico, è la personalità superba dei leader che rischia di procurare danni al bene comune. 

Dati artistici

di Sofocle
uno spettacolo di Massimiliano Civica
con Oscar De Summa, Monica Demuru, Monica Piseddu, Francesco Rotelli, Marcello Sambati
traduzione e adattamento Massimiliano Civica
produzione Teatro Metastasio di Prato

foto di Ilaria Costanzo

Ancora più Teatro?

Questo spettacolo è parte dei seguenti abbonamenti:

Passione Arena A, B, C Passione Arena DOMENICA

Se ti piace Antigone ti suggeriamo anche:

dal 02/04/2020
al 05/04/2020
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Un valzerino allegro in una commedia intessuta di morte. Comicità garbata, mai esibita, perfetto contrappunto in un’opera spietata e poetica

Sembra ma non soffro

2° espisodio della Trilogia dell’inesistente_esercizi di condizione umana
dal 17/12/2019
al 20/12/2019
Teatro delle Moline
Esiste un dolore “reale”? Come facciamo a testimoniarlo? C’è solo un canale che, forse, è in grado di farlo: il comico
dal 09/10/2019
al 09/10/2019
Teatro delle Moline
Un’ora di imprevedibile palestra culturale sul teatro: un “talk” ragionante e ragionato, ma anche uno “show” divertente e divertito
dal 07/04/2020
al 09/04/2020
Teatro delle Moline
Una commedia d’amore. Anche se l’amore, quello della Bibbia e di Hollywood, non c’è. Una commedia d’amore che non lascia scampo ai sentimenti
dal 04/12/2019
al 08/12/2019
Teatro delle Moline
Il classico di Pirandello, capolavoro di meta-teatralità, incontra Nanni Garella e si fa “underground”