Stiamo caricando

Li buffoni

Arena del Sole
Sala Thierry Salmon

A proposito di questo spettacolo

Nanni Garella prosegue il suo lavoro con gli attori di Arte e Salute e lo fa con una scelta coraggiosa e peculiare come quella di confrontarsi con la Commedia dell’Arte. Li buffoni è una commedia stralunata, strampalata, scritta nel ‘600 da Margherita Costa – cantante, attrice, scrittrice e cortigiana romana. È un canovaccio di Commedia dell’Arte, recitato certamente all’improvviso dapprima, poi trascritto dall’autrice in una molteplicità di lingue – o meglio in vari accenti stranieri dati alla lingua italiana: una trama scarna, arricchita dai virtuosismi degli attori, che creano un panorama di personaggi “buffi, storti, nani, gobbi, scimuniti”, come li definisce la stessa Costa.
Arte e Salute prenderà spunto da questo canovaccio dimenticato dalle scene per quattro secoli e ne trarrà una commedia “strana”, almeno quanto la nostra vita dei nostri giorni. «Stiamo lavorando alla riscrittura della commedia, ambientandola nel nostro presente e prendendo spunto dall’idea di Margherita Costa – bizzarra, ma originalissima – di usare varie lingue (spagnolo, tedesco, turco…), in qualche modo “italianate”. Questo ci ha aperto la strada per far parlare i nostri personaggi, quasi tutti immigrati, in una nuova coinè linguistica, non più lingua italiana, ma appunto “italianata”…
I nuovi sviluppi, anche nella trama, sono stati imprevedibili; e ci hanno costretto ad una rielaborazione profonda del testo. Non sappiamo a tutt’oggi che cosa ne sortirà; una cosa è certa: questa commedia bislacca, che affonda le sue radici nella tradizionale buffoneria della Commedia dell’Arte, a distanza di quattro secoli è ancora capace di parlarci della natura profonda del nostro paese. Cambieranno le forme, cambierà il contesto sociale e con esso le storie dei personaggi, ma rimarrà intatto lo spirito della commedia italiana: ridere, ridere, ridere e poi rispecchiarsi nei personaggi fino a riconoscerne la virulenta attualità».

Dati artistici

dal canovaccio di Margherita Costa
regia Nanni Garella
e gli attori di Arte e Salute
produzione EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
una produzione di Li buffoni • Produzione Emilia Romagna Teatro

Ancora più Teatro?

Questo spettacolo è parte dei seguenti abbonamenti:

Passione Arena Thierry Salmon

Se ti piace Li buffoni ti suggeriamo anche:

dal 05/04/2018
al 08/04/2018
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
dal 13/10/2017
al 16/10/2017
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
dal 27/04/2018
al 29/04/2018
Teatro delle Moline

Peter Pan guarda sotto le gonne

Trilogia sull'identità, CAP. 1
19/01/2018
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
11/04/2018
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis