Stiamo caricando

Tito/Giulio Cesare

2 riscritture originali da Shakespeare

Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

A proposito di questo spettacolo

Tito/Giulio Cesare nasce nell’ambito del Glob(e)al Shakespeare, il progetto presentato a giugno e a ottobre 2017 per il quale Gabriele Russo, che l’ha ideato, si è aggiudicato il Premio dell’Associazione Nazionale Critici 2017 come migliore progetto speciale. Il Giulio Cesare e il Tito Andronico di Shakespeare, riscritti e diretti l’uno da Fabrizio Sinisi/Andrea De Rosa e l’altro da Michele Santeramo/Gabriele Russo – in un riallestimento pensato appositamente per la tournée – condividono identità, spazio scenico e un linguaggio potente e fortemente contemporaneo e, insieme, diventano due parti di una riflessione unitaria sul concetto di potere e sulle conseguenze del suo esercizio.
Tito Andronico è diventato, più semplicemente, Tito, un eroe stanco, un padre di famiglia che ha dei figli immaturi e acerbi, oberato dal peso della responsabilità.
Giulio Cesare è ormai l’emblema di Roma, perché spesso il potere del Tiranno risiede proprio nella comunità che lo subisce, e che arriva talvolta a proteggerne e tutelarne il dominio.

Durata: 2 ore più intervallo

Dati artistici

 

TITO

di Michele Santeramo
con cast da definire
regia Gabriele Russo

 

GIULIO CESARE

di Fabrizio Sinisi
con cast da definire
regia Andrea De Rosa

 

scene Francesco Esposito
costumi Chiara Aversano
luci Salvatore Palladino, Gianni Caccia

produzione Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini

 

foto di Andrea Savoia

Ancora più Teatro?

Questo spettacolo è parte dei seguenti abbonamenti:

Passione Arena

Se ti piace Tito/Giulio Cesare ti suggeriamo anche:

Il canto della caduta

Liberamente ispirato al mito del regno di Fanes
12/03/2019
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Lo spettacolo di Marta Cuscunà reinventa il teatro di figura, portando in scena un racconto epico contemporaneo
dal 30/03/2019
al 31/03/2019
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Spettacolo che celebra i trent'anni della Compagnia della Fortezza, incentrato sul rapporto tra realtà e pratica artistica
dal 23/10/2018
al 28/10/2018
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Una riflessione sul male e le sue innumerevoli identità. Riccardo III oggi, demone recluso e indomito
dal 28/11/2018
al 01/12/2018
Arena del Sole
Sala Thierry Salmon
Una commedia sull'Italia come crocevia di popoli, di invasioni, di intrecci di lingue e culture
dal 06/02/2019
al 10/02/2019
Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
Un viaggio 'genealogico' nella memoria: il tempo come sapere e dimenticanza, sapore e leitmotiv involontario