fbpx
Stiamo caricando

#TicPoesia

Uno special Tic che possa mettere in campo la visione critica di un’opera teatrale usando il linguaggio della poesia. Non una recensione, non una cronaca, né una rubrica, i ragazzi saranno sollecitati a usare la parola poetica per restituire l’esperienza della visione tra assonanze, similitudini, vibrazioni, associazioni di idee. Un rapper condurrà gli studenti nella ricerca delle parole in primis partendo dai loro vissuti e dai fuochi attorno ai quali lo spettacolo si è dispiegato, per proseguire poi nella stesura di una poesia che, partendo da ciò che si è visto, possa dare corpo a intuizioni e ispirazioni. La selezione delle parole chiave intorno a cui saranno costruiti i versi sarà accompagnata da una ricerca lessicale per suoni e sfere semantiche andando a comporre un testo corale. Lo spettacolo teatrale verrà così raccontato e restituito grazie a un intreccio di rime e figure retoriche sulle note di basi musicali selezionate dai ragazzi.

All’interno del progetto Incubatore di Comunità Educante, strategie di sviluppo inclusivo tra scuola e territorio (I.C.E.); bando nuove povertà adolescenza – progetti «esemplari» per il contrasto della povertà educativa minorile. Fondazione CON I BAMBINI Impresa Sociale.
Gli Istituti scolastici saranno selezionati direttamente dal Comune di Bologna.

Percorsi laboratoriali ideati e progettati in collaborazione con Altre Velocità.
Presso ciascuna classe che aderirà al progetto saranno organizzati due laboratori di due ore ciascuno intervallati dalla visione dello spettacolo.

Francesco Borghi laureato in Italianistica, scienze linguistiche e culture letterari europee conduce laboratori all’interno delle scuole di qualsiasi ordine e grado. Appassionato di scrittura, arti visive e musica, ha all’attivo la pubblicazione di due album e numerose vittorie in gare di freestyle (improvvisazione in rima). Negli anni ha avuto l’occasione di sperimentare diversi approcci didattici anche tramite l’utilizzo del rap e della rima. Organizza eventi e laboratori legati alla cultura Hip Hop; collabora come volontario nell’insegnamento dell’italiano L2 ai migranti.