fbpx
Stiamo caricando

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Atlas of Transitions Biennale giunge alla sua quarta e ultima edizione.
Il festival We The People – condizionato dalle limitazioni dettate dalla pandemia – compie uno sforzo di progettazione, dopo la cancellazione estiva, e si manifesta in un presidio invernale. Lo fa tenendo vive alcune linee di tensione che hanno alimentato l’intera traiettoria biennale: l’attivazione di pratiche di condivisione collocate nella trama della vita urbana, progetti artistici capaci di narrazioni contro-egemoniche che agiscono sul confine tra arte e attivismo, dispositivi discorsivi che interrogano realtà marginalizzate.
Performance, proiezioni filmiche, dj-set, incursioni radiofoniche, workshop per i ragazzi delle Scuole Superiori, assemblaggi di suoni d’archivio in una prospettiva non eurocentrica, tessiture di gesti vocali inviati da decine di cittadini, atti concertati di silenzio, scambi di patrimoni sonori tra donne di diversa provenienza, ogni azione dispone, a proprio modo, l’incontro in uno “spazio acustico”… leggi di più

2 - 7 dicembre

01/01/1970
Altri spazi

2 Dicembre

Voci da Lingua Madre

narrazione video in pillole
01/01/1970
Altri spazi

3 Dicembre

01/01/1970
Altri spazi
01/01/1970
Altri spazi

Lingua Madre

spettacolo // SOSPESE recite del 2 e 3 dicembre
dal 02/12/2020
al 06/12/2020
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
SOSPESE recite del 2 e 3 dicembre

4 Dicembre

01/01/1970
Altri spazi
01/01/1970
Altri spazi

Lingua Madre

spettacolo // SOSPESE recite del 2 e 3 dicembre
dal 02/12/2020
al 06/12/2020
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
SOSPESE recite del 2 e 3 dicembre

5 Dicembre

01/01/1970
Altri spazi
01/01/1970
Altri spazi

Lingua Madre

spettacolo // SOSPESE recite del 2 e 3 dicembre
dal 02/12/2020
al 06/12/2020
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
SOSPESE recite del 2 e 3 dicembre
01/01/1970
Altri spazi

6 Dicembre

Lingua Madre

spettacolo // SOSPESE recite del 2 e 3 dicembre
dal 02/12/2020
al 06/12/2020
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis
SOSPESE recite del 2 e 3 dicembre

ZimmerFrei | Saga

proiezione online + incontro
01/01/1970
Altri spazi

7 Dicembre

Arkadi Zaides | NECROPOLIS

performance + incontro in live streaming
01/01/1970
Teatro Arena del Sole
Sala Leo de Berardinis

Shared Listening

01/01/1970
Altri spazi

Le condizioni in cui stiamo operando ci hanno portato a sovrapporre inaspettatamente il calendario di Atlas of Transitions Biennale | WE THE PEOPLE con quello di Winter is Coming, secondo atto del cinquantennale del Festival Santarcangelo dei Teatri, curato da Motus, in programma dal 3 al 6 dicembre 2020.

Questa simultaneità è stata trasformata in una opportunità per creare un ‘gemellaggio’ ideale tra i progetti. Winter Is Coming e WE THE PEOPLE condividono parte della comunicazione facendo convergere le comuni riflessioni su pratiche di inclusione, frontiere porose e dinamiche di riappropriazione dello spazio pubblico.
Quest’alleanza sancisce l’urgenza di essere in dialogo e agire in-comune, contro l’attuale clima politico che spinge a parcellizzare le proposte culturali sotto il segno della competizione.

We The People supports Mediterranea Saving Humans

Mediterranea is a civil society platform operating in the central Mediterranean sea with a ship flying the Italian flag. Prepared to monitor, it is also ready for rescue operations, knowing better than ever that saving one life in danger means saving all of us. Its main goal is to be where it is needed, to witness and document what is happening, and if necessary, save whoever risks dying, surrounded by the silence and indifference of all governments. Mediterranea is present on land as well, through the support network it has created.

We The People sostiene Mediterranea Saving Humans

Mediterranea è una piattaforma della società civile presente nel Mediterraneo centrale con  una nave battente bandiera italiana, che svolge attività di monitoraggio e di salvataggio, nella consapevolezza che salvare una vita in pericolo significa salvare tutti noi. Il suo obiettivo principale è quello di essere là dove è necessario, testimoniare e documentare ciò che sta accadendo e salvare chi rischia di morire, affrontando enormi pericoli nell’assenza di soccorsi, nel silenzio e nella complice indifferenza di tutti i governi.  Mediterranea è presente e attiva anche con una rete di “equipaggi di terra”.  

Luoghi / Bologna

● Arena del Sole | via Indipendenza 44
● MAMbo – Museo di Arte Moderna di Bologna | Via Don Giovanni Minzoni 14

Info

Biglietti

  • Arena del Sole – Lingua Madre
    Biglietto intero €15
  • Ridotto under 35, over 60, convenzioni  €12
  • Ridotto studenti under19 €7
  • Tessera OneForYou, € 1 vale per tutti gli eventi all’Arena del Sole

Info e prenotazioni
da martedì a sabato ore 11-14 e 16.30-19
Biglietteria telefonica per pagamenti con carta di credito: 051.6568399 nei giorni e orari di apertura della biglietteria.
Nelle serate di spettacolo apertura da un’ora prima dall’inizio della rappresentazione
Teatro Arena del Sole // T. 051.2910910
email: biglietteria@arenadelsole.it
acquisto on line www.arenadelsole.it

#iorestoinSala – sala virtuale della Cineteca di Bologna – Saga
biglietto unico €5

Tutti gli altri eventi sono a ingresso gratuito

Per informazioni su Atlas of Transitions Biennale: +39 339 7767949
Email: info@atlasoftransitions.eu